Serata estiva gastronomica e danzante

Sono lontane le grandi serate danzanti estive di parecchi anni or sono quando Villalvernia era vero e proprio punto di riferimento per il ballo, la musica ed il cibo.

Ora le proposte sono di qualità, ma di livello meno impegnativo rispetto ad allora.

Sabato 27 luglio, presso l’AREA FESTE adiacente il CAMPO SPORTIVO, a partire dalle ore 20, la PRO LOCO propone una CENA tutto PESCE …MA ANCHE TANTO ALTRO….

E lo slogan è: 25€ MANGI BEVI BALLI

Si balla con Wally Parente

La prenotazione è obbligatoria

INFO: Gianna 0131 83137 – Antonio 347 8523193

Annunci

Corso di BURRACO

La PRO LOCO di Villalvernia organizza un corso di BURRACO nelle giornate di lunedì e giovedì, dalle ore 21 presso il Salone Comunale.

Per iscrizioni rivolgersi a Gabriella  0143/83433

Il Burraco è un gioco di carte francesi che può essere giocato da un numero variabile di giocatori: 2, 4 o anche 3, con una leggera modifica delle regole. Lo scopo del gioco è fare Burraco, ovvero riuscire ad avere una scala di 7 carte, più volte possibile e non accumulare punti negativi, così da arrivare rapidamente ai 2005 punti della vittoria. Se sai come si gioca a Machiavelli e ad altri giochi di carte simili, ad esempio sai giocare a Briscola, molto probabilmente non troverai particolarmente complicato il gioco del Burraco.

Regole

  • Il gioco si svolge con due mazzi di carte francesi che comprendono tutti e 4 i jolly
  • Bisogna mescolare le carte e far tagliare al giocatore a destra del mazziere il mazzo in due
  • Dai due mazzetti ricavati si devono preparare altri 2 mazzetti da 11 carte che prendono il nome di pozzetti
  • mazzetti vanno messi uno sopra l’altro incrociati al lato del tavolo, in modo da non confondere le carte
  • Le carte restanti vanno messe al centro del tavolo
  • Il mazziere distribuisce 11 carte ad ogni giocatore e scopre una carta accanto al mazzo centrale
  • Il gioco si svolge in senso orario
  • Il primo giocatore deve prendere una carta dal mazzo, oppure tutte quelle scartate e dunque scoperte
  • A fine turno ogni giocatore deve scartare una carta
  • Se pescando da terra ci si ritrova una singola carta, questa non potrà essere scartata nuovamente nello stesso turno.
  • Fatto ciò si deve decidere se poggiare a terra le proprie carte o meno
  • Per fare burraco è necessario arrivare a 7 carte in una scala
  • Si possono fare anche tris di 3 carte
  • Le combinazioni possibili sono le classiche scale di seme oppure carte dello stesso valore di qualsiasi seme (anche due appartenenti allo stesso)
  • Ogni giocatore può appoggiare le carte solo sulle proprie scale o quelle calate dal proprio partner di gioco
  • Quando un giocatore finisce le carte va a pozzetto
  • Se si fa pozzetto poi bisogna fare almeno un Burraco per chiudere
  • Oltre ai jolly i giocatori possono sfruttare le pinelle (i 2)
  • Per ogni sequenza di carte è possibile utilizzare un solo jolly o una sola pinella, la combinazione dei due può avvenire solo nel momento in cui il 2 non ricopre il ruolo di  pinella ma quello numerico
  • Una volta inseriti in una sequenza sia jolly che pinelle non possono essere rimossi; nel momento in cui rimpiazziamo una di queste con la carta numerica giusta questa andrà messa in sostituzione della carta mancante nella sequenza a scelta tra quella crescente e decrescente
  • Se il jolly si trova a sostituire una carta decrescente ma si ha necessità di spostarlo in posizione crescente per attaccare la carta successiva, è possibile farlo
  • Non è possibile calare una combinazione di pinelle o jolly.
  • Per chiudere non è necessario scartare una carta, bensì è possibile poggiare tutto a terra.

Inaugurazione del nuovo palco

Suroti

Sabato 29 settembre, alle ore 21, con l’organizzazione dell’Amministrazione Comunale e della Pro Loco, ci sarà l’inaugurazione del nuovo palco nel Salone Comunale, con la partecipazione della compagnia teatrale di teatro comico dialettale “I SUROTI”. Con la partecipazione de “I Cantur di Montemarzino” andrà in scena: “Ândà e gnì con Rosanna â l’è tut un rûsì”.

Per il mercatino della “Patronale”

La PRO LOCO di Villalvernia, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, organizza un mercatino hobbystico in occasione della Festa Patronale del 7 ottobre 2018. Per chi avesse la passione di essere creativo, a chi piace cucire, ricamare, dipingere, assemblare, costruire….insomma: creare e voglia condividere le proprie opere, può partecipare con uno stand.

Gli organizzatori metteranno a disposizione il posto, l’attrezzatura e l’assistenza necessaria.

Per aderire all’iniziativa e per qualunque tipo di informazione, è possibile contattare Stefania al numero 3335399696

La nuova PRO LOCO

A partire dalla metà di febbraio è nata in paese una nuova PRO LOCO

Questo il nuovo organigramma:

Presidente Ritondale Carmelo
Vice Presidente Astorino Ida
Tesoriere Cocco Giuseppino
Segretario Ercole Gianna

Seguono i Consiglieri:

Persi Piero
Pugno Gabriella
Bisio Elenia
Finotto Sergio
Gagliardi Carmina

Un ritorno al passato, con una nuova entrata, gli altri componenti hanno già avuto modo di fare questa esperienza.

Buon lavoro!