News

Una mano sulla coscienza ed una al portafoglio. Il parroco chiede di essere più magnanimi.

Sul foglio parrocchiale LE VOCI DEL RILE si commemora l’anniversario dalla scomparsa di Alba Melone. Passata alla memoria per la sua generosità con un lascito di €40.200 alla chiesa. Padre Lorenzo scrive che tale somma è servita a cambiare finestre, persiane e due porte della casa canonica e tre finestre della chiesa. Un elenco che pare la lista della spesa.

Opera che non sarebbe mai stata possibile in altra maniera. E’ pur vero, come potrebbe dire qualcuno, che si fa presto a fare i lavori con i soldi degli altri ma certo che se c’è una persona obbligata a fare così è proprio il prete. D’altra parte quando il prete se ne andrà da Villalvernia gli infissi rimarranno qui. Fino ad ora, da quando sono arrivato, non ho ancora smesso di fare lavori, certo con i soldi che voi mi avete dato e se continuerete a darmene ne farò altri. Ci sono tanti lavori di cui anche la chiesa avrebbe bisogno, tetto, umidità, pittura, addobbi etc. ma ci vorrebbe che qualcun altro seguisse l’esempio della Signorina Alba. Aiutare si può, basta non cedere alla tendenza della cupidigia perché tanto dall’altra parte non portiamo niente. (…)

Tra le righe vi è una vena polemica che non capiamo. Pare d’intendere che qualcuno abbia sollevato dubbi sulla ripartizione della spesa rispetto alla cifra ereditata a suo tempo. Era il caso di chiedere aiuto, maggiori offerte alla chiesa in quel modo? Si ottiene forse di più così. Può darsi…Vedremo.

Annunci
News

Il significato del Natale

Qui di seguito la prima pagina della Lettera Parrocchiale “LE VOCI DEL RILE” N.113 del 13/12/2015

La parola del Parroco

“Carissimi, un saluto caro in vista del natale.
Siamo ormai tutti, o quasi tutti, dentro il vortice di un natale meraviglia e stupore che si fa commercio. Un’idea alimentata e propagata dall’abitudine ma anche dalla mentalità mercantilista e materialista della vita moderna. Ma che cos’è davvero il Natale?
Noi, in qualche modo, abbiamo interpretato correttamente il Natale domenica scorsa,quando, alla fine della messa, alla presenza del Sig. Enrico Rossi, presidente del ConsorzioABC e del Sig. Franco Persi, sindaco di Villalvernia, abbiamo donato tre cartoni di viveri, raccolti il primo dicembre, a otto giovani profughi ospitati a Villalvernia.
Continue reading “Il significato del Natale”

News

Un bel gesto ed una boccata di ossigeno per le casse parrocchiali

Si trae spunto dal bollettino parrocchiale LE VOCI DEL RILE della passata settimana sul quale era riportato che “La Signorina Alba Melone (n.d.r.: conosciuta per tanti anni in paese col soprannome “la grisa”) ha predisposto affinché l’erede universale, Francesco Persi, donasse un lascito alla Parrocchia Santa Maria Assunta, chiedendo in cambio la celebrazione di una messa mensile in suo suffragio. Per cui, sul conto della Parrocchia sono stati già versati €40.200,00 e ogni primo lunedì del mese la Parrocchia celebrerà la santa messa in suffragio della Signorina Alba.
Naturalmente, ringraziamo il Sig. Persi per aver adempiuto la volontà della congiunta e additiamo alla popolazione l’esempio di Alba Melone. Se al passar da questo mondo all’altro tutti si ricordassero della Chiesa probabilmente avremo meno problemi a mantenerla in ordine.”

News

In vista della “Patronale”

E’ appeso un avviso che recita così:

Anche quest’anno la PARROCCHIA di VILLALVERNIA, in occasione della Festa Patronale, organizza una PESCA DI BENEFICENZA il cui ricavato sarà utilizzato per le necessità della nostra chiesa.
Contribuisci anche tu donando oggetti nuovi o in buono stato.
Puoi portare le tue offerte in canonica nei giorni di: martedì e giovedì dalle ore 16,00 alle ore 19,00.
Se vuoi chiarimenti o se non puoi venire di persona chiamaci:
Stefania 333/5399696

Ti aspettiamo.