News

La cronaca dal pulpito

Tratto da LE VOCI DEL RILE del 03/12/2017

(…)

Anche quest’anno il 1° dicembre, a Villalvernia, abbiamo ricordato con solennità l’anniversario del drammatico bombardamento avvenuto nel 1944. L’abbiamo fatto con una messa solenne presieduta dal Vescovo Vittorio Viola a cui hanno partecipato una grande quantità di gente e di autorità. Erano presenti il Prefetto, il Colonnello comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Alessandria, il Maggiore di Tortona e numerosi sindaci tra cui quello di Tortona e Novi Ligure. C’erano anche i bambini della scuola elementare e dell’asilo. Il Vescovo, nella sua omelia, partendo dalla Parola di Dio ci ha ben illustrato il profondo dramma del bombardamento parlandoci del dolore del mondo e additandoci Gesù come il consolatore che ci guida verso la salvezza. Spiccavano, davanti al presbiterio, due carabinieri di Villalvernia in alta uniforme che conferivano una solennità particolare alla celebrazione. Terminata l’eucarestia ha preso la parola Franco Persi, sindaco del paese che, dopo aver sottolineato il profondo dolore per l’orribile disgrazia, ci ha parlato delle ricerche storiche condotte anche dal Dott. Fabrizio Borasi, che stanno portando a una verità storica che va assunta. Inoltre, ha detto che l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con la città di Pont Saint Martin, è intenzionata a organizzare un seminario di studio avente oggetto il bombardamento. La verità storica di cui ha parlato il Signor Sindaco consiste nel fatto che il bombardamento fu un tragico errore di guerra senza coinvolgimento diretto o indiretto di nessun villalverniese. I bombardieri americani volevano colpire il ponte sul Rile e invece hanno distrutto il paese causando 105 morti. Al termine, con la corona benedetta dal Vescovo siamo andati fuori chiesa dove è stata posta al suo posto accompagnata dal suono del silenzio.

p. Lorenzo

News

L’anniversario del Primo dicembre

Riportiamo qui di seguito il testo del manifesto che ricorda l’anniversario del bombardamento di Villalvernia avvenuto il 1° dicembre 1944

COMUNE DI

VILLALVERNIA

73° ANNIVERSARIO

1° DICEMBRE 1944 – 1° DICEMBRE 2017

Alle ore 10,30 Santa Messa di suffragio
celebrata da S.E. Mons. Vittorio Viola,
al termine della quale
l’Amministrazione Comunale
deporrà una corona di alloro
ai piedi della lapide in memoria,
posta a fianco dell’ingresso
della chiesa parrocchiale

IL SINDACO Franco Persi

News

Dal 2007 al 2017

10 anni definitivo rosso 3D

2007-2017: dieci anni! Quest’anno è per questo sito una ricorrenza. Da tutti questi anni pubblichiamo su Villalvernia. Abbiamo iniziato quando la forza dei social come Facebook e Twitter non era al punto in cui è oggi. Abbiamo iniziato proseguendo un lavoro già in atto fin da qualche anno prima con villalvernia.net, il sito primordiale. L’unico obiettivo è divulgare notizie su un paese di poco meno di mille abitanti. Parlare di avvenimenti storici, pubblicare foto d’epoca, parlare dell’attività del Comune, della PRO LOCO, della P.A. Croce Verde e, finché c’è stata, della squadra di calcio. Ci sarebbe piaciuto lavorare riscontrando maggior collaborazione, ma ripetiamo, non essendo un social è forse più difficile interagire. Qualcuno, nel tempo, ha comunque inviato materiale, segnalato fonti da cui attingere. Che dire? Grazie! Proseguiamo per il piacere di farlo, con la speranza di essere utili, per informare, per lasciare una testimonianza, con le parole o con le immagini. Buona navigazione a coloro che avranno ancora la bontà di seguirci ancora.

News

1 dicembre 2015

Un omaggio floreale ai piedi del cippo commemorativo posto nel 2007 per la Medaglia al Valor Civile
Un omaggio floreale ai piedi del cippo commemorativo posto nel 2007 per la Medaglia al Valor Civile

Sono passati 71 anni e stamane, l’unico momento dedicato alla commemorazione, il tempo di una Santa Messa celebrata presso la chiesa parrocchiale. Per l’occasione era presente anche il vescovo di Tortona, Sua Eccellenza Mons. Vittorio Viola. Alle ore 11 dall’altare il Sindaco, Franco Persi, si è rivolto al Vescovo e poi ai presenti. Gli hanno fatto seguito i componenti del Consiglio Comunale, eccezion fatta per Cesare Morreale, che hanno scandito i nomi di tutte le vittime del bombardamento. Un omaggio alla memoria. Da lì in poi è iniziata la celebrazione religiosa. A concelebrare col vescovo c’era il rettore del Santuario della Madonna della Guardia di Tortona, don Renzo Vanoi e Padre Lorenzo Bergantin, arciprete della parrocchia di Villalvernia. Intensa l’omelia del vescovo e non solo rivolta al tragico avvenimento che sconvolse il paese di Villalvernia. Presenti le autorità, S.E. il Prefetto di Alessandria, dott.ssa Romilda Tafuri; i sindaci, con fascia, di Tortona e di Novi Ligure; Il maresciallo dei carabinieri della locale stazione, il capitano di Tortona ed il colonnello provinciale. I gonfaloni del Comune, con appuntata la Medaglia d’Argento al Valor Civile e della P.A. Croce Verde. La locale Scuola Primaria con le insegnanti e gli alunni. Alcuni ospiti dell’istituto Cora Kennedy in Tortona.

Durante la posa della corona di alloro all'esterno della chiesa
Durante la posa della corona di alloro all’esterno della chiesa

La lapide commemorativa
La lapide commemorativa