La scuola locale: un bene pubblico ed un servizio

E’ il 22 di febbraio il termine ultimo per la chiusura delle iscrizioni dei ragazzi alle scuole pubbliche. Villalvernia ha lanciato un forte appello con locandine per il paese e con articoli pubblicati in edicola.Tutto l’interesse va alla Scuola dell’Infanzia ed alla Scuola Primaria. Diversa cosa è per il Micronido a conduzione comunale con la gestione di una cooperativa. Eppure fa da anello di congiunzione con l’Infanzia e la Primaria. Grande è lo sforzo fatto dal Comune in tutti questi anni per mantenere e migliorare le strutture. Nella scuola Primaria, a differenza di anni passati, vi sono ora due pluriclasse: una per il triennio ed una per gli ultimi due anni. Può piacere o meno, così è infatti. L’orario della Primaria va dal lunedì al venerdi, con doposcuola in associazione coi genitori il lunedi e mercoledi, rientri al martedi e giovedi mentre il venerdi pomeriggio è dedicato, a scelta, per il catechismo. Il Comune ci aggiunge il trasporto alunni (esteso anche ai residenti di Paderna, Carezzano, Bettole di Pozzolo Formigaro e Castellar Ponzano), il servizio mensa con cibi preparati sul posto. Ma, tutto quanto sopra, certe volte non basta. Decidono i genitori dove mandare i loro figli. Forse “piccolo è bello” ma a volte non piace o non basta e la pluriclasse non a tutti va giù.

Annunci

Il Comune di Villalvernia a sostegno del Progetto Nuoto per gli alunni della Scuola Primaria

Il Comune di Villalvernia a sostegno del Progetto Nuoto per gli alunni della Scuola Primaria.

Così come l’anno scorso, anche quest’anno il Comune di Villalvernia si fa carico del Progetto Nuoto per gli alunni della Scuola Primaria. Il ripetersi dell’iniziativa già avviata lo scorso anno nasce da una richiesta della Direzione Didattica atta a richiedere un finanziamento del relativo progetto e dell’utilizzo dello scuolabus per il relativo trasporto degli alunni, data la carenza di risorse finanziarie. Il progetto prevede dieci giornate di attività,con cadenza settimanale, durante il periodo compreso tra l’undici di febbraio ed il quindici aprile, presso la piscina Dellepiane di Tortona. Un’iniziativa lodevole e molto utile agli alunni. Infatti, nella gamma di servizi di utilità sociale offerti da un impianto natatorio, un ruolo importante è ricoperto dalle attività didattico-motorie rivolte ai gruppi scolastici appartenenti al ciclo della Scuola dell’obbligo (nel nostro caso si tratta di Scuola Primaria). Nell’ottica in cui proprio dai bambini si deve partire per veicolare gli alti valori dello sport e l’importanza dell’attività fisica nell’ambito dello sviluppo psico-motorio. L’importanza del nuoto è fondamentale nello sviluppo psicomotorio dei bambini e gli alunni della Scuola Primaria appartengono proprio alla fascia d’età in cui dall’attività fisica derivano i maggiori benefici. Tutto ciò a giustificare la validità dell’iniziativa. L’Amministrazione Comunale di Villalvernia, ritenendo di voler accogliere la richiesta della Direzione Didattica, vista l’importanza che riveste il nuoto nello sviluppo armonioso della muscolatura e della struttura ossea dei giovani, ha ritenuto utile finanziare la spesa che sarà a carico del Comune oltre al trasporto con lo scuolabus. Il tutto senza oneri per i quattordici alunni partecipanti.

Giampaolo PEPE – Sindaco di Villalvernia

Calendario scolastico e ricorrenze Anno Scolastico 2009/2010

Approvato dal Consiglio di Circolo sulla base del Calendario Scolastico Regionale 

14 settembre 2009  – Inizio delle lezioni
12 giugno 2010  – Termine delle lezioni per la Scuola Primaria
30 giugno 2010 – Termine attività della Scuola dell’Infanzia
2 novembre 2009  – Commemorazione dei defunti
7-8 dicembre 2009  – Immacolata Concezione 
dal 21-12-2009 al 6-1-2010 – Vacanze di Natale
6 marzo 2010   – S.Marziano
(chiudono SOLO le scuole di Tortona)
dal 1-4-2009 al 10-4-2010 –  Vacanze Pasquali*
1 maggio 2010  – Festa del lavoro
10 maggio 2010  – S.Croce
2 giugno 2010   – Festa della Repubblica
 

* In caso di chiusura delle scuole in occasione di elezioni/referendum verranno detratti i giorni necessari anticipando il rientro dalle vacanze Pasquali. 

Scuola dell’infanzia “M.Bogliolo”- Villlalvernia Continua a leggere

La scuola per l’infanzia di Villalvernia

La scuola materna statale di Villalvernia è una struttura di cui il Comune, ma in maniera più ampia, il paese intero può giustamente andare fiero. Dal 1997 la struttura è diventata proprietà del Comune. Fino ad allora era un Ente Morale, gestito da suore, appartenenti alle “Piccole figlie del Sacro Cuore di Gesù” di Sale, per quanto riguarda l’insegnamento e la gestione dell’asilo infantile – così veniva denominato fino ad allora –, e per la parte amministrativa da un Consiglio di amministrazione composto da un Presidente, un segretario e alcuni membri che ne facevano parte. Nella fattispecie, l’ultimo Presidente che ha gestito le sorti amministrative dell’asilo di Villalvernia è il dottor Domenico Marucchi, tuttora vivente, che ci piace qui nominare per la dedizione e l’attaccamento dimostrati negli anni in cui ha retto il Consiglio. Le suore poi, come non ricordare suor Giuseppina Benzi e suor Giuseppina Beccaro, le ultime due madri superiore che condussero con rigore, dimostrando attaccamento all’insegnamento dell’infanzia. E suor Rosa Mastrochirico, tuttora vivente, era diventata una colonna portante nella gestione dell’asilo per lunghi anni. Quanti ricordi per chi nel corso degli anni ha avuto modo di frequentare l’asilo prima delle scuole elementari. I ricordi più belli sono quelli dell’infanzia. L’asilo infantile di Villalvernia fu inaugurato nel lontano 1908 dopo che fu fatto erigere dall’ing. Rodolfo Bogliolo, e fu intitolato al figlio Mario, scomparso prematuramente. Alla parete esterna dell’edificio vi è una lapide con questa scritta: “PERCHE’ UN OPERA VOLTA AL BENE TRAMANDASSE MEMORIA DEL LORO PRIMO GENITO MARIO CHE DICIASETTENNE MORI’ QUANDO OGNI PIU’ BELLA SPERANZA RIPROMETTEVANO LA SUA ALTA INTELLIGENZA ED IL FERVORE DELLA SUA VITA QUESTO EDIFICIO ERESSERO E AD ASILO D’INFANZIA DESTINARONO I GENITORI NEL SECONDO ANNIVERSARIO DELLA SUA DIPARTITA MCMVII”, a ricordo. Dal 1997, come già detto, l’asilo infantile “Mario Bogliolo” è diventato scuola materna statale gestita dal Comune. Ora la scuola fa parte del Secondo Circolo Didattico di Tortona. La scuola materna è composta da un’unica sezione, frequentata da una ventina di alunni e due insegnanti si alternano nell’educazione dei piccoli; la refezione è gestita a cura del Comune tramite un contratto con una ditta esterna e grazie all’impegno di una cuoca che presta servizio presso la struttura. L’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune, nella persona del cav. Ernesto Tizzone, si prende cura di questa istituzione con vera dedizione intervenendo con lavori di ristrutturazione e manutenzione dell’edificio sia interno che all’esterno.