Manutenzione straordinaria al tetto in coppi del tempio parrocchiale

Tratto da LE VOCI DEL RILE riportiamo il contenuto in prima pagina, che è poi la parola del Parroco

Venerdì 17 novembre, si è tenuta, nella chiesa di Villalvernia, la prima riunione informativa riguardante i lavori di manutenzione straordinaria relativi al tetto in coppi del tempio parrocchiale. Presenti un numero discreto di cittadini si sono succeduti al microfono il parroco p. Lorenzo che ha salutato e presentato l’iniziativa, il Dott. Fausto Miotti che ha illustrato la costruzione della chiesa, l’Arch. Tartara Claudia che ne ha sottolineato il valore artistico, il Geometra Francesco Fazio che, aiutato da diapositive, ha illustrato l’intervento e il Rag. Gabriele Persi che ci ha illustrato il modo con cui poter raccogliere i fondi necessari a pagare i lavori. Quindi è seguito un momento di interventi dal pubblico che ha contribuito a chiarire gli aspetti dell’assunto in questione. Il dibattito pubblico ha certamente messo in evidenza che l’importo complessivo necessario consiste in €380.000, cifra veramente imponente per cui si è deciso di procedere per lotti. Il primo lotto si riferisce al tetto in coppi, anche qui la cifra è impressionante: €200.000 di cui €152.917,31 per materiale e lavori di ripristino del tetto, €15.291,73 di I.V.A. E €31.790,96 di spese generali che comprendono quelle dei tecnici e quelle di sicurezza. L’intervento del Sig. Frattini che ha sottolineato molte criticità che prescindono dal tetto è stato molto utile se non altro per enfatizzare che ci sono stati molti anni di incuria o negligenza. Dunque è urgente intervenire per non lasciare che la situazione peggiori. Il Rag. Gabriele Persi ci ha reso noto che i contributi tracciati dei singoli cittadini danno la possibilità di detrarre il 19% di essi dalle tasse dovute allo Stato e ha poi proposto i PA ossia piano di accumulo da concordare con le banche dove si riceve stipendio o pensione. La Dottoressa Lelia Rozzo, responsabile dei beni culturali della Diocesi ci ha detto che per le imprese la detrazione è pari al 100 per 100. Con l’aiuto della Madonna speriamo di riuscirci.

p. Lorenzo

Annunci

Pubblicato il 21 novembre 2017, in News con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: