25_06_2009 Consiglio Comunale di insediamento

Intervento del Sindaco, Giampaolo PEPE

Cinque anni fa mi avvicinavo ad occupare questa postazione con l’emozione della prima volta e con il fresco entusiasmo della vittoria elettorale. Avevamo vinto tra quattro candidati. Strappammo la vittoria con 297 voti di lista. Il distacco dal secondo candidato era di 160 voti. Questo per soddisfare una minima numerologia facendo un breve passo all’indietro.

Sin dal giorno del mio primo giuramento ci tenni ad affermare le mie scelte secondo idee ben chiare. Nessun dubbio, credetemi! Ovvero: preferivo “guardare avanti, progettando il futuro” anziché rimanere ad “aspettare che il futuro mi venisse incontro”. Era quella la linea guida di un percorso che valeva per me e per la squadra che avevo l’onore di avere accanto a me. Ho detto SQUADRA, ed è una parola che di sovente io cito, perché ci credo. Sono per il gioco di squadra, non per i fuoriclasse. Quelli non ce li possiamo permettere nei paesi come il nostro. Ognuno fa il suo gioco pensando alla squadra, nessuno invoca il pallone da protagonista e la squadra vince. Questo io penso.

Continuo a credere che “una buona Amministrazione deve garantire la risposta immediata, almeno nei limiti del possibile e del praticabile, alle necessità ed ai bisogni dei propri cittadini”. Siamo sempre stati per il dialogo e la collaborazione, talvolta anche quando il nostro interlocutore ci ha sbattuto la porta sul muso. Abbiamo sempre informato la popolazione di quella che era la nostra attività amministrativa, come avevamo promesso. Siamo stati di parola! E di cose ne abbiamo fatte tante nel periodo recente.



Principali opere realizzate dal 2004 al 2009



Realizzazione nuovo micro-nido;

Rifacimento pavimentazione piazza Carlo Alberto

Sostituzione torre piezometrica (pensile acquedotto) con sistema di pompe

Realizzazione di locale infermieristico per prelievi del sangue in convenzione con l’A.S.L., adeguamento dei servizi igienici ai disabili e realizzazione di rampa esterna

Tratto fognario e pavimentazione Via D.Carbone

Nuova pavimentazione in porfido e sostituzione rete idrica in ferro con PE nell’antico borgo. Castello

Rifacimento passerella loc. Broglio e passerella loc. Molino

Rifacimento facciata principale del cimitero comunale e opere di abbattimento delle barriere architettoniche interne

Sono attualmente in corso di realizzazione:



Realizzazione di nuova piazza comunale posta dietro la Sede Municipale

Sistemazione idraulica Rio Castellania

Rifacimento pavimentazione Piazza Gianalberto Gritta

Tutto ciò e tanto altro ancora è stato possibile con fondi propri derivati dalle casse comunali ma ancor più da molti contributi che da vari enti pubblici abbiamo avuto e li abbiamo spesi, io direi bene, ma quel che più conta li abbiamo spesi per lasciare al paese qualcosa che rimane visibile e talvolta fruibile, col senso di migliorare un po’ alla volta le opere ed i servizi disponibili.

In più abbiamo raggiunto degli obbiettivi:



DECRETO 15 novembre 2004. Modifica del vincolo paesaggistico di cui al decreto ministeriale 8 giugno 1973, con esclusione di alcune zone ricadenti nei comuni di Tortona, Pozzolo Formigaro, Novi Ligure, Villalvernia, Cassano Spinola.

Il nostro Comune, alla data del 6 ottobre 2006, con decreto a firma del Presidente della Repubblica, ha finalmente ottenuto una preziosa onorificenza:

la Medaglia d’Argento al Merito Civile

Alla data del 19 maggio 2007 si è tenutala Cerimonia con la consegna ufficiale del riconoscimento.

Approvazione della Variante Strutturale al P.R.G.C. – anno 2005 – D.G.R. n° 29 – 10840 del 23/02/2009

Oggi ci ripresentiamo ancora più convinti a sostenere con forza che ogni nostra azione sarà finalizzata a dare al Comune di Villalvernia un ruolo sempre maggiore rispetto al passato. Ci impegneremo quindi, come abbiamo già avuto modo di evidenziare sul programma, a proporre soluzioni che anticipino le scelte per non subire le politiche degli altri.

Accetteremo, come abbiamo fatto sino ad oggi, tutti i suggerimenti che i cittadini vorranno darci. Priorità sarà per noi esaltare un’immagine sempre migliore del nostro paese nell’intento di promuoverlo verso l’esterno, per i suoi servizi, sicuramente migliorati, e per le sue possibilità di competere. La nostra è ancora una volta una sfida. Ne abbiamo appena vinta un’altra: quella del voto con una sola lista. Forse la gente ama più il senso della sfida, almeno tra due concorrenti o più competitori. Ebbene, 484 elettori hanno votato la lista o il candidato Sindaco, altri han scelto di aggiungere una preferenza. Benissimo! Questa è la legge elettorale, anche con una sola lista. Dico così perché le interpretazioni sono le più varie, anche sul voto di una sola lista o sulla preferenza data ai singoli candidati. Comunque sia, la risultante del voto, ed anche questo concetto l’ho già espresso, lo considero un apprezzamento per il lavoro svolto nei cinque anni appena trascorsi ed un incoraggiamento per i prossimi che si presentano dinnanzi a noi. Concludo quindi ribadendo a me stesso ma anche a tutti voi che condividete con me questo momento solenne che è l’insediamento del nuovo Consiglio Comunale un concetto secondo cui un buon amministratore deve avere ben a mente tre parole d’ordine:

LAVORO, SERIETA’ e LUNGIMIRANZA.

Da qui ripartiamo!

Annunci

Pubblicato il 3 luglio 2009 su Eventi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: