La "Cappelletta"

Fuori dal paese, quasi al confine col paese di Carezzano, ma ancora in territorio di Villalvernia, v’è una cappelletta.Piccina ma ben visibile. A ridosso di una curva. Là dove, provenendo da Carezzano, la strada si biforca: a destra si fa la Via Vadera, a sinistra la Via Passalacqua. La cappelletta è contornata da alberi prominenti. Un tempo era ritrovo per le compagnie. Forse era ancor più bella, ma fu anche preda di saccheggi e danni, non irreparabili, ma poco rispettosi di lei. Fino al bombardamento era posizionata giù in paese; raccontano fosse sita più o meno in fondo al piazzale adiacente il bar “Romano”. Poi, venne il bombardamento. Colpì duramente. Molto duramente.Una lapide, posta alla base della cappelletta, ricorda la triste ricorrenza del bombardamento con il seguente testo:

“DISTRUTTA NELL’ABITATO DI VILLALVERNIA
IL 1° DICEMBRE 1944
DA TRAGICO BOMBARDAMENTO AEREO
QUESTA EDICOLA DI FAMIGLIA
QUI ORA RISORGE PIU’ BELLA DEVOTA E SOLITARIA
OMAGGIO RICONOSCENTE ALLA VERGINE SANTA
DI CHI IN LONTANA TERRA NEMICA
NELLA GIURATA FEDELTA’ E NELL’ONORE INSIDIATI
EBBE GRAZIA E SEPPE RESISTERE
A DUE ANNI DI SPIETATA PRIGIONIA”
8-9-1943 12-9-1945

Annunci

Pubblicato il 23 dicembre 2007 su Storia locale. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: