Approvate le tariffe del Servizio Idrico Integrato per l’anno 2017

Dato atto che le tariffe acquedotto in vigore da parecchi anni sono le seguenti:

Da 0 a 60 mc € 0,15
Da 61 mc a 160 mc € 0,26
Da 161 mc a 300 mc € 0,31
Oltre i 300 mc € 0,41
Nolo contatore €1,39 / annuo
Fognatura € 0,09
Depurazione € 0,61

e si approvava la fatturazione di un consumo minimo di 60 mc. anche per utenti con un consumo reale inferiore ai mc 60;

Il Consiglio Comunale ha approvato la seguente proposta di tariffe predisposta dai competenti uffici e ritenuto opportuno procedere alla loro approvazione:

Anno 2017
Canone fruizione SII € 23,00
Da 0 a 60 mc € 0,90
Da 61 a 150 mc € 1,20
Da 151 a 240 mc € 1,40
Oltre i 240 mc € 2,05

Comprensive di canoni relativi a depurazione e fognatura.

Le tariffe sopra elencate sono riferite all’intero Servizio Idrico Integrato.

In caso di erogazione disgiunta delle componenti del servizio le medesime saranno applicate, sia per la quota di canone di fruizione del Servizio, sia per le tariffe, secondo i seguenti coefficienti:

  • servizio acquedotto 0,54
  • servizio fognatura 0,14
  • servizio depurazione 0,32

Con delibera C.C. N. 28 del 07/12/2016 si e’ provveduto all’assegnazione gestione del servizio idrico comunale alla Società Comuni riuniti Belforte Monferrato S.R.L..
Le utenze di pertinenza ad immobili che usufruiscono del servizio di depurazione e fognatura sono gravate dagli stessi servizi anche se non ne usufruiscono.

Messa a dimora di alcune piante

Il Comune provvederà alla messa a dimora di alcune piante, più precisamente:

  1. N. 1 Prunus Serrulata Kanzan in Piazza Sicbaldi in sostituzione della precedente essiccata;
  2. N. 3 Morus da giardino nell’area verde Cappelletta Gritta, donata al Comune;

La fornitura è a cura della Ditta Garden Flower di Ferrari Giovanni di Tortona

Arriva l’autovelox

Vediamo un po’: con la determina n. 53 del 25/06/2015 l’Amministrazione Comunale approvava la convenzione con la Ditta Blindo Office Energy S.R.L. per l’installazione delle strutture denominate Velo ok; sempre nella suddetta convenzione erano previsti interventi della Ditta Blindo Office Energy, mediante il noleggio forfetario dell’apparecchiatura di rilevazione Enves EVO comprensiva del supporto tecnico in loco di personale specializzato per il montaggio dell’apparecchiatura di rilevazione e l’assistenza tecnica.
Più di recente, il 14/02/2017 arrivava al protocollo del Comune un preventivo per il servizio di autovelox e precisamente:

  1. Canone unitario per uscite della durata minima di ore 4 Euro 110 ora + Iva;
  2. Pacchetto di 12 uscite annue Euro 4.800,00 + Iva;

In più, il preventivo della Ditta Globex MVR di Perugia per procedura telematica di compilazione meccanizzata dei verbali di contestazione delle infrazioni rilevate, nonché la stampa e imbustamento dei verbali stessi: Euro 8,00 + Iva per ogni pratica elaborata ( Importi imputabili al trasgressore come spese sul verbale); per l’attività di sussidio per la gestione informatica e l’archiviazione documentale successive alla notifica dei verbali: Euro 8,00 + Iva per ogni pratica elaborata un impegno forfettario Euro 2.000,00 + Iva. A seguito delle due offerte, il Comune approva la proposta economica della Ditta Blindo Office Energy di Valenza, pervenuta al protocollo in data 14/02/2017, prot n. 461 relativa al servizio di autovelox per l’anno 2017, per un importo complessivo – pacchetto di n. 12 uscite annue – di Euro di € 4.800,00 oltre l’Iva di legge ed approva la proposta economica della Ditta Globex MVR per servizio di assistenza e procedura e verbalizzazione verbali per una spesa forfettaria di Euro 2.000,00 + Iva. Quindi, d’ora in poi vi conviene transitare in paese a velocità decisamente moderata perché correte il rischio di rimanere impressi su di una foto per velocità oltre il limite consentito.

Il tetto della chiesa

E’ grande la chiesa parrocchiale di Villalvernia ed è impegnativo mantenerla in uno stato dignitoso, almeno. Richiede continua manutenzione e quando si tratta del tetto, la superficie su cui intervenire risulta assai estesa. Padre Lorenzo ha appeso in chiesa una serie di foto che illustrano lo stato di condizione del tetto per destare interesse nei fedeli dapprima, verso la popolazione poi. Vorremmo dare un contributo partendo da questa informazione. Il resto verrà!

Le foto del manto di copertura nello stato in cui si trova

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: